Una collezione giovane, fresca e spiritosa, I’m Isola Marras.

i'm isola marras 4La seconda linea di Antonio Marras sfila per la prima volta sulle passerelle della Fashion Week di Milano ed è subito un successo. Ispirata alla tradizione del college Americano, la collezione racconta di come una donna ormai cresciuta entri nel mondo  degli adulti passando dall’Università, un mondo nuovo per lei, giovane e dinamico. Ma non una Università qualsiasi, bensì quella sarda della città di Alghero, città natale del designer Antonio Marras.

Ecco allora sulle maglie la scritta AHO (Alghero) e il logo con il cane che fa da mascotte, in classico stile da college Americano. E i calzettoni al ginocchio, che fanno molto cheerleader, con i caban a righe in volumi ampi. Persino le acconciature sono semplici con code basse, un po’ scompigliate e relative mollettine: una lolita moderna, in sostanza.  E ancora, camicie bianche i'm isola marras 3minimal su gonne ampie, utilizzando tessuti semplici come il cotone, leggero e morbidissimo. Le calzature sono sandali bassi, con zeppa alta composta da carrarmato, cuoio e paglia. Bella l’idea dei baschi portati sul capo, simili a quelli francesi, ma che in realtà si ispirano a quelli indossati dai pescatori sardi.

Infine le divise rigate nei colori del bianco e del nero e dell’arancio, con degli inserti in paillettes, stampe fiorite e visi stilizzati.

 

GUARDA TUTTA LA SFILATA

 

 

 

Share.

About Author

Il nostro team è composto da professionisti del mondo della comunicazione e dell'informazione che lavorano insieme ogni giorno per trovare notizie, approfondimenti e novità sempre aggiornate e interessanti.

Leave A Reply