Pubblicato a sette minuti dalla mezzanotte del 5 ottobre, ad inaugurare la giornata del Global James Bond Day, il video di “Writing’s On The Wall”, colonna sonora dell’ultimo capitolo di James Bond cantato da Sam Smith.

Il video di Writing’s on the wall è stato girato da Luke Monaghan ed ha come sottofondo la città di Roma dove è stato girato gran parte del nuovo film Spectre. Nel video oltre ad alcune scene del film si può vedere un bacio appassionato tra il protagonista Daniel Craig e la bellissima Monica Bellucci, infatti si pensa che Daniel abbia perso la testa per la Bellucci sul set di Spectre. Oltre alla scena scottante tra i due e degli spezzoni del film nel video musicale si può vedere lo stesso Sam Smith mentre canta e ripercorre alcuni dei luoghi che si potranno vedere nel film.

La canzone del giovane cantautore è salita direttamente alla numero uno nella prima settimana di uscita del brano con 70.000 vendite e visualizzazioni online. Il che rende Smith il primo artista ad ottenere il primo posto con una canzone sigla di James Bond, battendo il suo predecessore, la cantante Adele, con Skyfall, che aveva raggiunto solo il secondo posto. Grandi classici di James Bond, come Goldfinger di Shirley Bassey e Diamonds Are Forever non sono nemmeno entrate nella top 20. Un’altra cosa che sconvolge di questo nuovo artista che negli ultimi anni sta spopolando è l’aneddoto secondo cui quando gli è stato chiesto di creare la sigla per il nuovo film di 007 lui ci ha impiegato solo 20 minuti a ideare Writing’s on the wall, definendola “la canzone più veloce che abbia mai scritto”.

Bacio appassionato tra Daniel Craig e Monica Bellucci sul set di Spectre in anteprima nel video Writing’s on the wall.

sam smith video craig bellucci bacio

Come già scritto sopra, nel video del Bond Theme, sono riportate scene in anteprima del film, dove assieme all’attore inglese sono protagoniste le Bond Girl Lea Seydoux e l’italiana Monica Bellucci, con le quali Daniel Craig interpreterà scene sentimentali, con baci appassionati. Ma è quello tra il bel biondo e la Bellucci a fare scalpore. Pochi secondi che riprendono un intenso bacio tra i due, poi l’inquadratura si stacca e ci porta distanti, fino a farci vedere che i due sono poggiati allo specchio di una stanza di lusso.

stan smith spectre scene

Share.

About Author

Sono una studentessa di Arti design e spettacolo. Amo l'arte e mi piace molto scrivere, ma soprattutto sono un appassionata di fotografia.

Leave A Reply