I giudici di Masterchef Italia diventano 4: un assaggio delle loro personalità prima dell’inizio del più noto cooking show italiano.

Barbieri, Bastianich, Cracco e Canavacciuolo: i 4 nuovi giudici di Masterchef Italia sono pronti a lanciarsi in quella che si preannuncia essere la stagione più seguita del programma. Andiamo ad analizzare le personalità dei giudici per capire che atteggiamento vedremo sui nostri piccoli schermi e per provare a capire chi imiteremo di più dalla prossima volta che ci cimenteremo ai fornelli.

Bruno Barbieri

bruno barbieriBruno Barbieri, romagnolo di cuore e d’origine è tra i quattro giudici, quello con il maggior numero di stelle Michelin in bacheca. La sua esperienza lavorativa spazia dalle navi da crociera ai ristoranti della riviera romagnola, dalle strade di Londra a quelle del Brasile. E’ diventato uno degli chef più conosciuti della televisione italiana grazie alle collaborazioni con “Gambero Rosso Channel”; attualmente è inviato di Quelli che il calcio per il Bologna, sua squadra del cuore. L’inizio della sua esperienza a Masterchef Italia coincide, ma non si esaurisce con l’inizio del programma stesso; abbiamo potuto apprezzarlo anche nelle veste di giudice a Junior Masterchef Italia assieme a Lidia Bastianich e Alessandro Borghese. Passato alla storia per i suoi look estrosi è diventato noto al grande pubblico per il giudizio, prevalentemente estetico che dava ai piatti dei concorrenti: dopo la prima stagione di Masterchef anche i bambini nelle mense scolastiche guardavano le donne dietro i fornelli ed esordivano con “E’ un mapazzone”; cosa sia un mapazzone, nessuno può descriverlo con esattezza.

Joe Bastianich

joe bastianichJoe Bastianich è Joe Bastianich. Non è uno chef a differenza degli altri giudici, ma è probabilmente quello con più esperienza nell’ambito della ristorazione alle spalle; è il maggior esponente della ristorazione italiana in America. Ha origini italiane ed è un noto esperto di vini; sua mamma, che come detto è stata la giudice di Junior Masterchef Italia, è stata l’artefice della strepitosa carriera del figlio. Bastianich è stato anche conduttore di “Masterchef Usa” per cinque stagione: ciò che più colpisce i telespettatori è che Joe è doppiatore di se stesso; il suo giudizio oltre a sapore punta molto sull’aspetto imprenditoriale e sul successo commerciale che il piatto che assaggia potrebbe riscuotere. Per quanto riguarda la sua esperienza a Masterchef Italia, c’è poco da raccontare: tutti conoscono le sue espressioni e tutti le hanno usate almeno una volta in qualsiasi occasione (“Mi stai deludendo”); durante le stagioni 3 e 4 su YouTube hanno spopolato video di raccolte di tutte le sue perle dietro i fornelli della cucina più seguita d’Italia.

Carlo Cracco

carlo craccoTra i giudici di Masterchef Italia, Carlo Cracco è sicuramente il più rappresentativo di tutti; in molti tendono ad identificarlo con la trasmissione stessa, come fosse un marchio di qualità. I suoi esordi in cucina sono legati alla figura di Gualtiero Marchesi, suo mentore e mecenate che l’ha accolto nella sua cucina e lo ha istruito per dargli la possibilità di diventare ciò che è ora. Il suo personaggio televisivo è uno dei più definiti dagli scrittori del programma: è il bello e dannato; considerato il più affascinante della compagnia è anche ritenuto il più cattivo; la sua esperienza televisiva dietro i fornelli è continuata con “Hell’s Kitchen Italia”, anche lì nelle vesti di ristoratore diabolico. Il suo giudizio è sempre il più temuto a causa anche dell’incertezza che lascia dopo i suoi assaggi: come ogni bravo chef sa che tutto ciò che fa di contorno al piatto contribuisce in maniera importante al suo successo e alla sua valutazione.

Antonino Canavacciuolo

antonino canavacciuoloDue stelle Michelin sul groppone per il nuovo giudice. Antonino Canavacciuolo arriva a Masterchef Italia dopo una discreta gavetta televisiva: è stato infatti protagonista di “Cucine da incubo” sempre presso Sky. La sua figura all’interno del programma era quella del salvatore di ristoranti che arrivava dal nulla per aiutare i ristoratori a risollevare le sorti dei loro sogni andati col tempo in malora. Non è chiaro se il suo ruolo all’interno di Masterchef sarà simile o completamente diverso; nella conferenza stampa di presentazione ha dichiarato di senti orgoglioso di aver raggiunto nella conduzione i colleghi che tanto ammirava e emulava tanto nel piccolo schermo quanto nella cucina.

I giudici di Masterchef Italia: i video promo

Stasera scopriremo se le attese saranno rispettate, se i giudici ci colpiranno con qualche frase ad effetto o se i concorrenti combineranno un disastro dopo l’altro. Nell’attesa diamo un’occhiata ai video promo con cui Masterchef si prepara a stupirci. Torna Masterchef Italia. Ditelo a tutti.

Share.

About Author

Studente di comunicazione e aspirante giornalista. Scrive con passione nella speranza di realizzare il suo sogno: diventare un importante cronista sportivo

Leave A Reply