Byblos F/W 15/16. Il futuro si scrive con il colore

La collezione donna Autunno Inverno 2015/16 di Byblos regala suggestioni cromatiche armonizzando e unendo le influenze di due artisti contemporanei agli antipodi tra loro: il poliedrico Tobias Rehberger e il rivoluzionario Shozo Shimamoto, per creare una nuova e non convenzionale idea di femminilità.

BYBLOS MILANO WOMEN FW 2015-2016 - Foto #18Il futuro si scrive con il colore, in primis il bianco e nero, deostruito da flash di geranio, mattone, blu avio.

La silhouette non è mai come sembra: apparentemente semplice e ovoidale nei suoi contrasti, a sottolineare quanto la forma abbia lottato per emergere. Tagli circolari, frastagliati e angolari. Assemblaggi di texture inedite che animano il corpo e lo annullano al tempo stesso, giocando con i contrasti. Grafismi materici realizzati con crepe, panni e sete mixati a tessuti tecnici.

BYBLOS MILANO WOMEN FW 2015-2016 - Foto #13Le pieghe dei capi di gonne e abiti nascono dai colori per poi convivere con altre lavorazioni.

I capospalla hanno un duplice volume, morbido davanti, ovoidale dietro, così come i pantaloni.

BYBLOS MILANO WOMEN FW 2015-2016 - Foto #21La sport couture di Byblos si trasforma nella sera con i ricami che nascono dai tessuti; nelle lavorazioni dell’universo biker dall’apparente disarmonia cromatica e asimmetrica; ritorna nei cappotti multimaterici e pluricromatici grazie alle lavorazioni sulla pelle e sul panno stampato.

Asimmetria anche nelle stampe dove le righe, apparentemente dritte, da macro diventano micro e sono interrotte da macchie cromatiche in un’energia di colori che si mescolano insieme e svaniscono nella lunghezza del capo.

Intervista al Dir. Creativo Manuel Facchinetti. GUARDA IL VIDEO

Share.

About Author

Il nostro team è composto da professionisti del mondo della comunicazione e dell'informazione che lavorano insieme ogni giorno per trovare notizie, approfondimenti e novità sempre aggiornate e interessanti.

Leave A Reply