Sciapò

L’eleganza ai tempi della crisi

Sarà per il fascino d’oltralpe che le ammanta ( in Francia sono un Must per la Hip Hop generation), sarà per lo stile inconfondibile o i colori e i materiali tres chic, ma le Barons Papillom ostentano una personalità decisa fin dal primo sguardo.

Una precisazione è d’obbligo: non sono sneakers qualunque!

barons-papillom-3Barons Papillom nasce da un’idea di Eric Lemaitre, uomo-prodotto Puma in trasferta in Cina che , studiando le movenze degli antichi maestri di Tai Chi Chuan, trae ispirazione per una scarpa che assecondi le loro tecniche e colleghi l’energia dalla Terra al corpo umano. Dall’incrocio magico di queste caratteristiche con il fascino nobiliare della famiglia Papillom, nascono i primi prototipi di questi oggetti meravigliosi, una prima collezione che incontra subito un clamoroso successo commerciale.

Tutto il mondo Hip Hop, le stelle dello  Showbiz francese cominciano a muoversi al ritmo delle Barons Papillom 

Il concept del prodotto è più o meno questo: siamo ricchi, nobili, belli e pigri, ci piace vivere la notte e vestire cool, torniamo nel  nostro castello ad orari improbabili, ci togliamo le scarpe senza slacciarle e le lasciamo dove capita. Se la mattina dopo non le troviamo più ,beh…ne comperiamo un  altro paio, pas de probleme...

Si, perché la caratteristica tecnica più rilevante delle Barons Papillom e’ l’apertura posteriore velcro-strap, che permette ai fortunati possessori di allacciarle solo la prima volta e poi toglierle comodamente sfilandosele da baron-papillom-dietro, avec negligence...

Se a tutto questo aggiungete una speciale soletta interna alle erbe aromatiche che assorbe l’umidità, una suola personalizzata con la pianta di Parigi e un Logo ricavato da una capsula di champagne , avete  ottenuto il vostro prossimo oggetto del desiderio.

Dove le troviamo le Barons Papillom, mirabolanti creature dei nostri cugini d’oltralpe?

Distribuite inizialmente solo dalla vetrina prestigiosa di Luisa Via Roma, attualmente le possiamo trovare dalla Vetrina di Beryl, uno dei punti di riferimento dell’eleganza meneghina. E ancora da Vogue Shoes, bomboniera molto esclusiva sempre a Milano in via S.michele del Carso; ad Appiano Gentile nella storica bottega di Rampoldi; a Como e Lecco nelle prestigiose vetrine di Butti e a Bergamo in vetrina da Noi Viola, meta dello shopping bergamasco di alto livello.

Nei progetti futuri, inoltre, dopo l’opening del flagship store a Parigi in rue Vavin, c’è anche un punto vendita a Milano, per offrire agli italiani e alle italiane tutto il mondo Barons Papillom.

Cosa aspettate ad assicurarvene un paio?

 

Share.

About Author

Nato nel 61 in una décolleté, cresciuto spettinato in mezzo alle scarpe. Consulente e Product Manager, aspirante giardiniere.

Leave A Reply