American Music Awards 2015: Gli One direction trionfano con ben due premi, quello di ‘Artista dell’anno’, per la seconda volta consecutiva, e quello di ‘Miglior gruppo pop/rock’.

Domenica 22 novembre abbiamo assistito alle premiazioni dell’American Music Award 2015 e tra le candidature più frequenti, come quella di Taylor Swift, ben sei nomination e  l’emozionante tributo di Celine Dion agli attentati di Parigi, i veri vincitori sono sempre loro, gli One Direction, che concludono con lieto fine il loro anno di lavoro.

American music Awards 2015:  Gli One Direction sono i “migliori” per la seconda volta.

america-music-awards-2015

Da tempo gli One direction hanno grande successo ed anche per quest’anno, non si sono fatti mancare nulla. Gli American Music Awards sono un evento di importanza eccezionale per il panorama musicale, al quale partecipano i più grandi nomi di rappresentata del settore e fra vestiti brillanti, performance emozionanti e grande spettacolo, ogni anno vengono “incoronati” i migliori artisti.

Anche se migliori per il pubblico, c’è anche chi crede che il gruppo non meriti tale appellativo, leggi anche:

Nonostante questo, la boyband che fa impazzire le teen-ager di tutto il mondo è uscita vincitrice e alla cerimonia di premiazione, tenutasi a Los Angeles , si è esibita con “Perfect”.

Oltre al gruppo, che si aggiudica il premio “artista dell’anno” e “Miglior gruppo poprock”, spicca anche il nome di Taylor Swift, Arianna Grande e Maroon 5.

Doppio premio anche per Nicki Minaj‘Miglior album Hip-Hop’ con ‘The Pinkprint’, e per il ‘Miglior artista Hip-Hop’, entrambi per la terza volta e per “The Weekend” per il ‘Miglior album Soul, con ‘Beauty Behind the Madness’, e per il ‘Miglior artista Soul’.

Celine Dion canta per Parigi, il momento più emozionante della cerimonia.

American-music-Awards-2015-celine-dion

Tra le difese interpretazioni spicca quella di Celine Dion. Diversi i tributi degli artisti e non per gli attentati di Parigi,  spesso tributi che hanno fanno discutere e a cui si è aggiunto quello della Dion che ha interpretato “Hymne a L’amour” di Edith Piaf. La performance è stata accolta con grande commozione dalla platea fino alla standing ovation.

Share.

About Author

Leave A Reply