Torna su Canale 5 Senza Identità 2, la fiction spagnola di Antena 3 con protagonista Megan Montaner. Mercoledì 18 novembre la prima puntata dell’attesa seconda stagione

Liberamente ispirata al Conte di Montecristo, Senza identità ha appassionato i telespettatori italiani sin dalla prima stagione composta da sette puntate, andata in onda lo scorso anno. La fiction ha strappato il consenso del pubblico di Canale 5, grazie ad una trama davvero avvincente e ad alcuni intrighi da lasciare tutti con il fiato sospeso sino all’ultima puntata e oltre.

senza identità 2

Senza identità 2: dove eravamo rimasti

Tra continui flashback e ritorni al presente, le prime sette puntate di Senza Identità ci hanno raccontato la storia di Maria Fuentes, giovane avvocato spagnolo che ben presto si imbatte in una scoperta che la lascia senza fiato, facendole crollare il mondo addosso. Maria viene infatti a sapere che la sua vita è tutta una montatura, e che coloro che l’hanno cresciuta non sono affatto i suoi veri genitori – Luisa (Lydia Bosch) e Francisco José Fuentes (Jordi Rebellon).

senza identità 3

Nel finale del 23 gennaio scorso avevamo visto la giovane Maria venduta alla mafia cinese, chiusa in una nave container in viaggio verso un luogo sconosciuto. Tante le domande lasciateci in sospeso da quel finale della prima stagione, domande che troveranno finalmente risposta nella prima puntata di Senza Identità 2, in onda mercoledì 18 novembre a partire dalle 21.10.

Senza identità 2: anticipazioni seconda stagione

Anche in questa stagione la trama ruoterà attorno alla vendetta di Maria Fuentes (Megan Montaner). Dopo essere evasa dal carcere cinese in cui era stata rinchiusa negli ultimi dodici anni, Maria ritorna a Madrid dove tutti ormai la credono morta. Sotto la falsa identità di Mercedes Dantes, la ragazza segue ogni mossa dei suoi familiari che in passato l’hanno tradita: dai genitori Francisco e Luisa a Bruno e Amparo, fino a Juan e allo Zio Enrique, il bersaglio principale della sua vendetta. Tanto è cambiato in questi anni e la ragazza dovrà gestire nuovi equilibri e affrontare nuove realtà, alcune delle quali inaspettate.

senza identità 4

Durante le sue ricerche Maria si imbatterà in Pablo, il suo vecchio amico informatico. Pur riluttante Pablo le offre il suo aiuto e insieme elaborano un piano che consentirà a Maria di riappropriarsi della sua identità per consentirle di trovare i documenti compromettenti che incastrano i responsabili dello scambio di neonati e ottenere finalmente la giustizia che merita. Fingendo di aver perso la memoria la ragazza ritornerà a casa. Ancora increduli, la famiglia Vergel accoglierà la figliol prodiga a braccia aperte. Proprio quello di cui Maria aveva bisogno per poter agire indisturbata dall’interno. Riuscirà a non farsi scoprire e portare a termine la sua vendetta?

Senza identità 2: anticipazioni prima puntata

La prima puntata di Senza identità 2 evidenzierà come lo stato di salute di Maria non sia affatto buono. La giovane avrà un sonno molto tormentato e aggredirà Enrique, tanto da spingere i suoi genitori a farla visitare da uno specialista. Sarà in quell’occasione che le verrà diagnosticata una sindrome post – traumatica che potrà essere curata solo con una cura innovativa, che la dovrà far dormire per cinque giorni. Maria sarà molto preoccupata da questa diagnosi perché potrebbe svelare una volta per tutte che la sua amnesia non esiste. Sarà Pablo l’unica persona in grado di aiutarla nonché il solo a conoscere la verità sul suo piano.

senza identità 5

Amparo d’altro canto cercherà un modo per smascherare la sorella, convinta che stia mentendo. Ci riuscirà approfittando dei suoi cinque giorno di sonno? 

Share.

About Author

Studentessa in arti, design e spettacolo. L'arte è la mia più grande passione: farla, toccarla, ammirarla. Filosofia e letteratura la seguono. Scrivere mi piace, purché sia la giornata giusta. E oggi lo è.

Leave A Reply