Fuoco Amico 7 puntata | Trama episodio

Doppio appuntamento questa settimana con Fuoco Amico TF45 Eroe per amore, ecco cosa è successo ieri in Fuoco Amico 7 puntata!

I rapporti tra la Borghi e Rebecchi si fanno sempre più ostili. Al ritorno da Malta Rebecchi mette a conoscenza della situazione la Borghi, incredulo che lei non fosse al corrente di tutto. La Grunvald è morta torturata, ora devono scoprire dove si trovano i bambini prima che lo faccia Dorrico. La polizia maltese, in aggiunta, ha rilasciato tutti gli acquirenti dell’asta.fuoco amico 7 puntata

Giulia, Enea, Frezzo e Samira analizzano il video trovato vicino alla Grunvald, che riprendere Romeo De Santis come complice di tutta questa situazione. Giulia non riesce a sostenere la cosa, non può credere che suo padre abbia potuto permettere una cosa del genere. Abbandona tutti.

La polizia costiera napoletana ha avvistato due persone corrispondenti all’identikit di Dorrico e Testa: i due potrebbero essere a Roma. Rebecchi suggerisce di consultare Enea De Santis, cerca di rintracciarlo tramite Giulia, ma lei è restia e avvisa solo il fratello che Dorrico e Testa potrebbero essere a Roma.fuoco amico 7 puntata

Nel frattempo Dorrico e Testa si incontrano nei pressi di un fruttivendolo con altri malavitosi, il fruttivendolo è un informatore della TF45, invia delle foto degli uomini coinvolti a Frezzo: si tratta di Alexander Musil un mecenate, ex soldato. Dorrico ha bisogno di uomini per riappropriarsi dei bambini, questi stanno per essere venduti al miglior offerente e lui vuole intercettare lo scambio.fuoco amico 7 puntata

L’unico modo per avvicinarsi a Musil per la TF45 è infiltrarsi nel suo esercito e l’unico che saprebbe come fare è lui: Gemini. Viene chiamato Rebecchi al quale si propone una tregua: «Vogliamo la stessa cosa, tu arresterai Dorrico e noi potremo portare in salvo Fedora». Rebecchi e Samira (in qualità di “traduttrice”) entrano nella cella di Gemini e quest’ultimo lascia il contatto mail di Alexander Musil. Al rientro al quartier generale si accorgono che Frezzo non sta assolutamente bene, ha la febbre alta: a Malta è stato infettato nella lotta con un infermiere che l’ha graffiato con una provetta di sangue. Rebecchi lo porta in ospedale e qui propone alla Borghi l’accordo con De Santis. Nicola viene reintegrato e crea due identità da mercenari da inviare al Musil per Enea e per Rebecchi, che sostuirà Frezzo nella missione. fuoco amico 7 puntata

Giulia, dopo aver trovato il diario del padre, si riappacifica con lui, il tutto confermato dall’hacker Nardini. Le ricerche dicono che le sperimentazioni erano iniziate in Italia all’interno dei servizi segreti, ma con il passaggio di una legge è stato proprio Romeo De Santis a denunciare cosa stessero facendo all’interno dei laboratori.

Dorrico con Testa; Rebecchi e De Santis con Musil; Samira con Giulia; la Borghi con l’hacker Nardini. Tutti si recano nel luogo dello scambio e attendono i bambini. Lo scambio è tesissimo, per colpa di un uomo che riconosce De Santis scatta la sparatoria. Fedora scappa, gli altri bambini e l’infermiera vengono salvati dalla Borghi. Samira trova Fedora in un capannone e finalmente si abbracciano. Non passa molto tempo che anche Dorrico le raggiunge e le porta con sé.. Enea arriva troppo tardi, cerca di portarle in salvo, ma Testa immediatamente lo minaccia.

Questa sera su Canale 5 il finale della serie “Fuoco Amico TF45 – Eroe per amore”

Share.

About Author

La mia passione per la scrittura mi porta oggi ad essere all'interno del team di TabletTV. L'arte, la cultura e lo spettacolo hanno guidato le mie scelte fino ad oggi e questo sarà il mio futuro.

Leave A Reply