Contro la fragilità e la pacatezza, contro il conformismo e l’agiatezza, contro la continua metamorfosi dei tempi e contro me stessa, ribelle non per la giovinezza, ma per la bellezza.

Forza non per competere, ma per condurre senza mai perdere di vista la femminilità.
Maglieria sportiva e abiti eleganti, giacche dal taglio maschile con un’aria risoluta. Pantaloni arrotolati e nastri annodati al collo.
Generosità volumi e sete svolazzanti , delicatezza e forza interiore.
Scarpe col tacco stringate quasi maschili, pois e gelsomino la spontaneità dei colori.
La femminilità come forza, mai come debolezza.

Share.

About Author

Il nostro team è composto da professionisti del mondo della comunicazione e dell'informazione che lavorano insieme ogni giorno per trovare notizie, approfondimenti e novità sempre aggiornate e interessanti.

Leave A Reply