Per Arisa Facebook come sfogo per il mancato invito agli eventi musicali del momento

In questi giorni per Arisa Facebook è stata una valvola di sfogo per non essere stata invitata agli eventi musicali di successo in questo momento (Wind Music Awards, Radio Italia in Piazza Duomo e Eurosong). Questo è quello che ha scritto sulla sua pagina ufficiale:

Mi sarebbe piaciuto essere ai Wind Music Awards ma non sono platino.. Poi sicuramente ci sarà anche qualcun altro non platino per cui si sarà fatta un’eccezione.. Menzioni speciali e targhe ad onorem, ma non per me […]
Poi un giorno mi spiegherete perché.
Perchè.. Come a scuola, ci sono quelli fighi e quelli no.
Forse il destino è che io debba farcela da sola, ancora, o che debba smettere per sempre ed andare ad aiutarli davvero i bambini di Haiti, con la zappa in mano.
Certo è che come Mimì non mi ci fanno finire […].

Parole che una buona parte di pubblico ha ritenuto fuori luogo, soprattutto da un’artista che ha appena firmato un contratto con Sky come giudice di X-factor. Senz’ombra di dubbio la presenza a questi eventi musicali ha una grande risonanza in termini di immagine e popolarità, molti accusano del mancato invito il nuovo album di Arisa Guardando il cielo che si aggiudica “soltanto” un oro (25.000 copie vendute), in ogni caso pare che questo lungo sproloquio sia un vero e proprio sfogo di un’artista che pare veda il bicchiere mezzo vuoto. arisa facebook

Anche la sua azione benefica ad Haiti ha avuto il giusto interesse mediale, questo sfogo, nel quale ribadisce il suo impegno per i bambini meno fortunati, non fa altro che depotenziare la filantropia di queste iniziative.

Arisa conclude dicendo:

Sono molto orgogliosa di quello che faccio, i miei dischi mi piacciono, e se avessi grandi possibilità farei grandi cose. Per ora combatto e sto al passo.
Andrà sempre meglio.

Il paragone con Mia Martini è impreciso. Mimì, calunniata come “porta sfiga” è stata allontanata dal mondo della musica, qui è soltanto una questione di scegliere “cosa fa audience e cosa no”.

Share.

About Author

La mia passione per la scrittura mi porta oggi ad essere all'interno del team di TabletTV. L'arte, la cultura e lo spettacolo hanno guidato le mie scelte fino ad oggi e questo sarà il mio futuro.

Leave A Reply