Un viaggio che parte dalle viscere della terra, passando per la crosta terrestre, le rocce, le radici, i boschi, fino ad arrivare al cielo, le stelle e i pianeti: questa la collezione autunno-inverno presentata dal brand italiano Caruso.

Il “pioniere sartoriale” di Caruso trova nuovi spazi creativi che si esprimono nell’abbigliamento. È come un astronauta che vive nel presente ma indossa giacche rigorosamente bianche per ottenere un aspetto futuribile, indispensabile per chi voglia esplorare mondi sconosciuti. Due le silhouettes protagoniste: la prima, molto asciutta, è sovrastata da ampi volumi, creati da coperte, cappotti e cappe. La seconda, più morbida e ampia, esalta spalle e punto-vita. I tessuti, quasi tutti esclusivi, sia nel disegno che nella trama, includono GOBIGOLD finissimo 100% camel hair creato da Loro Piana per Caruso in tela e double per giacche e cappotti.

Le stampe Il titolo della collezione ‘The Tailoring Pioneer’ è rappresentato da due disegni originali: l’astronauta che viaggia tra i pianeti sospeso su un jacquard color cielo e un firmamento scintillante stampato sul nero assoluto del velluto. La malachite, pietra della trasformazione simbolo dell’amore per la bellezza e la sete di conoscenza, viene utilizzata per cravatte, foulards, pigiami. La maglieria, invece, viene sviluppata come categoria essenziale al guardaroba dell’uomo Caruso: è ricamata, traforata, a righe orizzontali, oblique, a rombi, sviluppata in twin set da indossare in più strati.

La novità della stagione consiste nel tessuto ‘SEA ISLAND 50′ frutto della instancabile ricerca di Caruso per l’innovazione nel prodotto. La fibra proviene dalla Jamaica e presenta una lunghezza eccezionale – fino a 50 mm -, viene filato per ottenere una mano inimitabile e una resistenza eccezionale. Abbinata ad una manifattura ossessivamente attenta ai dettagli ma sempre ancorata ad un giusto rapporto prezzo/qualità fa della camicia Caruso un capo leader nel mercato.

Caruso esordisce da questa stagione con alcuni item di piccola pelletteria concepita come l’accessorio più vicino ai capi sartoriali. Due pezzi inusuali: il Portafoglio-Essential, componibile in cervo color cioccolato o vitello nero spazzolato; l’Hand Pocket da viaggio con maniglia a scomparsa che contiene tutti gli altri pezzi come una matrioska russa: porta-ricevute, carte di credito, biglietti da visita, spiccioli, occhiali, componibile secondo le proprie esigenze, in prezioso cocco in tre varianti di colore.

Share.

About Author

Leave A Reply