Ricco di tradizione – si dice che venisse offerto al Doge per la festa di San Marco ai tempi della “Serenissima” – Risi e bisi è ancora oggi un piatto tipico della cucina veneta; scopriamo come prepararlo

Servendoci dell’aiuto del ristorante “Da Riccardo” – Carrè di Vicenza (Vi) –  che da anni propone all’interno del ristorante da riccardoproprio menù “Risi e Bisi”, vi consigliamo gli ingredienti e il corretto modo per preparare ai vostri fornelli un piatto forte della tradizione italiana.

Ingredienti:

  • 1,2 Kg di piselli freschi con baccelli
  • 5 0 0 g di riso vialone nano
  • vialone nano5-6 bicchieri del brodo di cottura dei baccelli
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 100 g di burro
  • 1 cipolla piccola
  • 50 g di pancetta
  • 1 mazzettino di prezzemolo
  • 100 g di grana grattugiato
  • sale e pepe

Come si preparano i risi e bisi:

Sgranare i piselli e tenere da parte i baccelli (le scorse) dopo averli lavati. Far lessare i baccelli per circa un’ora in una pentola d’acqua moderatamente
saiata. Nel frattempo tritare la cipolla ed il prezzemolo e tagliare la pancetta a dadini.

piselli bacelli risi e bisiQuando i baccelli saranno ben cotti, scoiarli conservando l’acqua di cottura che servirà poi da brodo vegetale per la cottura. Passarli al passaverdura eliminando t u t t e le scorie e unirli alla loro acqua di cottura. Mettere sul fuoco la casseruola con i dadini di pancetta e cuocere a fuoco medio, finché saranno leggermente abbrustoliti. Unire metà del burro con la cipolla e, orando risulterà dorata, aggiungere il riso mescolando bene con il cucchiaio di legno, perché nella tostatura assorba tutto il condimento.

Versare il vino e mescolare ancora finché non viene del tutto assorbito.

Unire i piselli e un paio di mestoli del brodo caldo e continuare la cottura a fuoco vivo. Mescolare in continuazione il risotto aggiungendo un mestolo di brodo ogni Qualvolta risulti asciutto.

Continuare la cottura per circa venti minuti a fuoco medio.

A cottura quasi ultimata, aggiustare di sale e pepe, aggiungere un mestolo di brodo e, a fuoco spento, unire il burro residuo e il prezzemolo tritato, lasciarlo riposare, coperto, per due o tre minuti e poi aggiungere il formaggio grattugiato.

Il risotto deve restare cremoso e non asciutto.

riso piselli

Share.

About Author

Nato in provincia di Milano, a Giussano, ormai 24 anni fa, risiedo in Meda. Universitario, ormai datato, mi piacciono i fatti. voglio conoscerli e poi raccontarli, per questo sento la passione per il giornalismo.

Leave A Reply