Vi ricordate di Bridget Jones, espressione da bambolina, un po’ paffutella? Beh scordatevela. Renée Zellweger rifatta é una persona completamente diversa. Un’altra donna. Una attrice nuova, mai vista sul grande schermo.

A prima vista. Ma osservandola bene, si nota che è lei, l’interprete del famoso film “Il diario di Bridget Jones”. Peccato che si sia trasformata, causa ritocchini e botox, in un’altra persona.renée-zellweger-rifatta

A sentir lei però sembra che gli interventi estetici non siano la causa del suo aspetto. Semplicemente è più felice, vive una vita più tranquilla, pertanto il suo viso è cambiato.

Complice forse anche l’età, ci chiediamo? Guardando questa foto effettivamente ci rendiamo conto che il tempo è passato anche per lei. Qualche ruga in più la notiamo.

renée-zellwegerAnche se a quanto sembra il botox non sia un prodotto sconosciuto per l’attrice. In passato ne ha fatto un buon uso, con quelle guanciotte e quelle labbra gonfie, caratteristica principale del personaggio che interpretava nel film, una ragazza un po’ cicciottella sempre alle prese con diete dimagranti.

Questa volta però ha cambiato strategia, non più lineamenti arrotondati e sicuramente più magra. In ogni caso ha sicuramente ritoccato gli occhi, ringiovanendo lo sguardo, la fronte e il mento.

Il sospetto è che l’attrice, oggi quarantatreenne, non sia stata aiutata dalla natura. Forse a causa delle continue diete dimagranti a cui si è sottoposta, la pelle ha subito forti stress, tali da non reagire correttamente ai ritocchi. O forse i risultati non sono stati quelli sperati. Chissà.

 

 

 

 

 

 

 

 

Share.

About Author

Il nostro team è composto da professionisti del mondo della comunicazione e dell'informazione che lavorano insieme ogni giorno per trovare notizie, approfondimenti e novità sempre aggiornate e interessanti.

Leave A Reply