Atmosfere dannunziane pervadono una collezione in cui il savoir faire artigianale e il lusso heritage si svelano in capi impeccabili: una vocazione bespoke che si declina nell’eccellenza della linea Sartorial Autunno Inverno 2017-18 di Carlo Pignatelli.

Una pregiata manifattura sartoriale che amplifica i codici della maison senza compromessi, valorizzandoli e celebrandoli in modelli che sono un tributo all’eleganza più autentica.

L’esaltazione del carattere maschile passa dalle linee asciutte e dall’attenzione assoluta ai dettagli e alle rifiniture, in cui la tradizione hand made è riletta dalle esigenze contemporanee di un autentico gentleman.

Carlo Pignatelli

Il momento dell’occasione è scandito dal dress-code il cui rigore rimanda all’atmosfera delle prime a teatro e alle chiacchere da foyer: ecco che i capi diventano veri e propri capolavori, in cui la differenza si esprime nella ricerca di texture, colori e particolari.

Il tight, declinato in più versioni, diventa il capo irrinunciabile proposto in linee e proporzioni inedite, da redingote: un autentico must have, perfetto in ogni singolo dettaglio.

I tessuti utilizzati dalla maison, velluti, lane unite, micro fantasia e gessate, sono sempre sinonimo di raffinatezza e danno vita a modelli capaci di avvolgere chi li indossa, catturando lo sguardo di tutti per la loro complessità.

Il fascino degli abiti viene amplificato ulteriormente dalle nuance sofisticate dal coté quasi notturno quali il nero, il fumo e il viola.

Share.

About Author

Il nostro team è composto da professionisti del mondo della comunicazione e dell'informazione che lavorano insieme ogni giorno per trovare notizie, approfondimenti e novità sempre aggiornate e interessanti.

Leave A Reply